E’ stata festa a Laterza per l’anniversario, celebrato sabato 13 e domenica 14 novembre, con un ricco programma messo a punto dalla Lipu e dal Comune di Laterza. Venti anni di collaborazione che rappresentano un prestigioso traguardo raggiunto anche con la presenza della Provincia di Taranto fin dalla fine degli anni Novanta, grazie all’istituzione dell’oasi di protezione prima e poi dell’avvio della fase di convenzioni tra i tre enti.

L’esperienza della gestione dell’Oasi Lipu Gravina di Laterza ha rappresentato uno dei primi esempi concreti di partnership tra Enti pubblici ed Associazione ambientalista nell’intero territorio regionale. Collaborazione che poi è proseguita ed è stata inserita all’interno del Parco regionale Terra delle Gravine, di cui l’Oasi Lipu a Laterza rappresenta uno dei modelli gestionali più efficaci e significativi.
Sabato 13 si è tenuto al Palazzo Marchesale, nella prestigiosa Sala Cavallerizza, un incontro alla presenza degli amministratori e dei funzionari degli Enti locali che hanno caratterizzato gli ultimi 20 anni.

L’Assessore all’Ambiente del Comune, Rocco D’Anzi, e il responsabile Oasi e Riserve Lipu, Ugo Faralli, hanno introdotto e condotto la mattinata con i saluti del sindaco di Laterza, Franco Frigiola, accompagnato dall’Assessore al Turismo, Sabrina Sannelli, dell’Assessore all’Ambiente di Regione Puglia, Anna Grazia Maraschio (per mezzo della dirigente Tutela e valorizzazione del paesaggio, Caterina Dibitonto) e del presidente della Lipu, Aldo Verner.

A questi si sono aggiunti, come in un vero e proprio ‘compleanno’, alcuni rappresentanti di altri enti ed istituzioni che hanno incrociato il percorso dell’Oasi Lipu, dai dirigenti degli Istituti scolastici di Laterza ai professori dell’Università di Bari fino ai precedenti sindaci di Laterza, Vito Cassano e Gianfranco Lopane.

E’ intervenuto anche Francesco Petretti, il noto divulgatore scientifico, autore di libri e programmi televisivi che proprio grazie a questi ultimi ha conosciuto la gravina, l’oasi, la sua biodiversità, lo staff e i volontari Lipu. Petretti ha inviato un messaggio che è stato letto ed è stato la ciliegina sulla torta.

Le celebrazioni sono proseguite domenica 14 con visite ed escursioni guidate andate avanti tutta la mattina fino ad un piccolo rinfresco, all’ora di pranzo, in collaborazione con la Pro Loco di Laterza.